Caffè letterario all’Accademia di Ungheria in Roma

La prima puntata del ‭Caffè letterario dell’Accademia d’Ungheria in‬
Roma, andata online il 12 aprile 2021 ha avuto un’ottima accoglienza. ‭L’obiettivo della nuova iniziativa dell’Accademia è portare in rete in esclusiva per gli interessati, seppur‬
senza il buon profumo del caffè, delle curiosità riguardo a scrittori e traduttori.
Nell’ambito delle puntate bimensili del Caffè (accessibili sulla pagina Facebook della stessa Accademia ‭‭https://‬‬
‭www.facebook.com/Accadung) si parlerà tra l’altro del noto inventore Nicola Tesla e del suo romanzo preferito;‬
di poeti ungheresi solitari già borsisti presso l’Accademia; di amori, delusioni, utopie. I contenuti delle dirette
resteranno a disposizione degli interessati (sia sulla pagina FB sia sul ‭nuovo sito‬ della stessa Accademia: ‭‭https://‬‬
‭culture.hu/it/roma) anche dopo la fine delle singole puntate. ‬
Gli ospiti della prima puntata di ieri, moderata da ‭Cinzia Franchi‬ (professore associato di Lingua e Letteratura
ungherese‭ ‬ ‭ ‬presso‭ ‬ ‭ ‬l’Università‭ ‬ ‭ ‬di‭ ‬ ‭ ‬Padova),‭ ‬ ‭ ‬sono‭ ‬ ‭ ‬stati‭ ‬ ‭ ‬il‭ ‬ ‭ ‬poeta‭ ‬ ‭ ‬ungherese ‭János Lackfi,‬ ‭Eszter‭ ‬ Draskóczy‬
(affiliata in qualità di assegnista di ricerca all’Accademia delle Scienze – Istituto di Studi Letterari),‭ ‬ ‭ Richárd‬
Janczer‭ ‭ ‬(traduttore). Quest’ultimo è autore della versione italiana della poesia di Lackfi dedicata a Dante e‬
presentata nell’ambito della Giornata Mondiale della Poesia tenutasi a Roma lo scorso 21 marzo.
Per accedere al contenuto della prima puntata:‭ ‭https://www.facebook.com/watch/live/?‬‬
‭v=201948724746420&ref=watch_permalink‬
La prossima puntata del Caffè, programmata per‭ ‬ ‭lunedì 26 aprile 2021, ore 18.00‭ ‬ ‬e moderata sempre da‭ ‬
Cinzia‭ ‬ ‭ ‬Franchi‭ ‬ ‭ ‬insieme‭ ‬ ‭ ‬ad‭ ‬ ‭ ‬altri‭ ‬ ‭ ‬ospiti,‭ ‭ ‬‬verterà‭ ‬ ‭ ‬sul‭ ‬ ‭ ‬romanzo‭ ‬ ‭ ‬storico‭ ‭ ‬Abafi:‭ ‬ ‭Miklós‭ ‬ ‭ ‬Jósika‬,‭ ‬ ‬recentemente
pubblicato.
Carlo Marino
#carlomarinoeuropeannewsagency

Precedente Il canale internazionale Egyptian Nile TV trasmette un programma sul poeta Nizami Ganjavi